d
La Scuola

La Scuola

Ateneo per piccoli 3c

Metodo 3C

Sistema di educazione della persona attraverso la sinergia di corpo, cervello e cuore per uno sviluppo di crescita globale.

Il progetto rivolto a bambini divisi in due fasce: dalla prima alla terza e dalla quarta alla quinta elementare, proposto da Associazione Amici del Campus delle Arti nella Scuola primaria e secondaria di primo grado Guglielmina Ronconi a Roma e si svolgerà nel periodo novembre 2022-giugno 2023.

Il Campus delle Arti, sotto la direzione artistica di Angela Chiofalo, che da 20 anni organizza campus residenziali frequentati da centinaia di giovani e giovanissimi ragazzi, vuole fare del suo rodato progetto estivo una scuola permanente di educazione e valori attraverso la Musica, la ginnastica, la cucina. Per questo è stata costruita una squadra di docenti, Maestri di fama, affiancati da giovani già in carriera, che possiedono fondamentalmente tre requisiti: competenza, passione e grande capacità di collaborare e di farlo divertendosi. Nella nostra missione c’è infatti l’obiettivo di formare giovani che vogliano investire in una forma di istruzione e cultura innovativa. Vogliamo che il bambino entri direttamente in contatto con un interlocutore di alto profilo che lo entusiasmi e lo coinvolga. E la lotta ai social, che, per dirla con Galimberti, dovrebbero essere chiamati “strumenti di solitudine di massa”, è il nostro primo obiettivo.

La scuola è aperta a tutti e a tutte le età ed è possibile anche avere corsi per adulti ma il percorso particolare viene riservato a un numero limitato di bambini, le cui famiglie vorranno aderire al progetto Ateneo musicale per piccoli che prevede un percorso molto complesso e variegato nella formazione così articolato:

Corsi di strumento

coro e vocalità

coro, vocalità

educazione posturale

ginnastica educativa

Cucina educativa

cucina educativa

il percorso formativo

LA NOSTRA MISSIONE

Il sistema scolastico italiano sembra avere molte carenze in relazione all’educazione e istruzione musicale. Tali carenze potrebbero essere schematizzate come segue: 

-assenza totale di propedeutica musicale nelle materne; 

-nessuna educazione musicale sistematica alle elementari, che rimane una scelta discrezionale nelle mani di pochi docenti illuminati; 

-educazione musicale alle medie inferiori (secondaria di primo grado) basata solo su pochi cenni, con una preparazione che risulta lacunosa anche nelle classi di strumento delle scuole ad indirizzo musicale. 

Non ultimo problema è che a partire dai primi anni del nuovo millennio, i Conservatori sono diventati Atenei. Conseguenza di questo cambiamento è che essi non si occupano più della formazione di base, ma solo di quella di studenti provenienti dai Licei musicali. Nel suo insieme, questo sistema non tiene affatto in considerazione uno dei fondamenti dell’apprendimento musicale, ovvero che la precocità di approccio è basilare nella musica almeno quanto lo è nello sport. In numerosi articoli scientifici e importanti conferenze si prova e ribadisce quanto lo studio della musica sia indispensabile per la crescita umana, sociale, culturale e intellettuale di un individuo. Eppure, nel nostro sistema, tutto resta immobile, con l’aggravante che i bambini non possono accedere ai Conservatori, a causa dell’equiparazione Conservatorio- Università. Esistono ormai centinaia di studi scientifici internazionali validati che dimostrano quanto lo studio della musica in età precoce abbia delle ricadute positive nell’apprendimento scolastico di tutte le materie perché sviluppa in modo piacevole e creativo la capacità di disciplinarsi e di strutturare un modello efficace di processamento delle informazioni.

Imparare a suonare uno strumento migliora la coordinazione e la motilità fine e la pratica musicale aiuta l’inclusione scolastica di bambini provenienti da altre culture. Inoltre, per bambini con BES (bisogni educativi speciali) come il disturbo da iperattività e disattenzione, lo spazio dedicato alle attività espressive è un’area preziosa di contenimento e di processi evolutivo/relazionali efficaci. Tra i bisogni speciali non possiamo dimenticare la specificità del talento; bambini particolarmente dotati necessitano di grande attenzione per la loro crescita musicale e umana. Un talento trascurato, o non riconosciuto in maniera appropriata, può avere effetti negativi anche seri in bambini particolarmente sensibili. Alla luce di quanto documentato in letteratura, è noto che le esperienze musicali felici nei bambini costituiscono un fattore protettivo neurocognitivo, affettivo ed espressivo che agisce nel corso di tutta la vita, anche da anziani. Possiamo cominciare a ribaltare dunque l’asserzione che “si diventa musicisti perché si è più intelligenti” con quella che “studiando metodologicamente uno strumento si affina il nostro cervello e si diventa più abili anche in altri campi”. Obiettivo del progetto “Ateneo Musicale per Piccoli” è quello di costruire una Scuola di Musica che collochi tale arte dove essa merita e che la ridefinisca come aveva fatto il greco Aristotele quale “disciplina principe per l’educazione di un buon cittadino”.

ISCRIZIONI APERTE!

ATENEO MUSICALE PER PICCOLI 3C

destinato ai bambini della scuola primaria, sia che facciano il tempo parziale sia il tempo pieno

Impegno bisettimanale nelle giornate di MARTEDÌ E GIOVEDÌ pomeriggio, secondo le seguenti modalità:

Per tutti: tassa di iscrizione una tantum di 100 euro.

– I primi 30 iscritti:

potranno beneficiare, grazie al finanziamento di Roma Capitale “Scuole aperte il pomeriggio”, di totale gratuità per i corsi di STRUMENTO E CORO della scuola fino a giugno 2023. 

 

E’ possibile scegliere fra uno dei seguenti moduli:

1) MODULO “SCUOLE APERTE IL POMERIGGIO”

Martedì

1 lezione di strumento (orario concordato con l’insegnante)

17.00-18.00 lezione di coro

Giovedì

1 lezione di strumento (orario concordato con l’insegnante)

Costo: Gratis e tassa di iscrizione una tantum di 100 euro per diritti di segreteria e iscrizione all’associazione

 

2) MODULO “ATENEO PER PICCOLI 3C”

Suddiviso in 3 modalità

Costo 50€ al mese indifferentemente dal modulo e tassa di iscrizione una tantum di 100 euro:

Modulo A
martedì e giovedì
13.30-14.00 pranzo a sacco
14.00-14.30 parolando (conversazioni fra i bambini e professionisti di vario ambito)
14.30-17.30 lezioni di strumento individuali, compiti di scuola
17.00-18.00 coro martedì/ginnastica giovedì
● Modulo B
martedi e giovedi
14.30-16.30 inizio attività, lezione di strumento e sorveglianza compiti
16.30-17.00 merenda
17.00-18.00 lezione collettiva di coro (martedì) o ginnastica (giovedì)
● Modulo C (per chi fa tempo pieno a scuola)
martedi e giovedi
17.00-18.00 coro martedì/ginnastica giovedì
18.00-19.00 lezioni individuali di strumento
Da gennaio 2023 al calendario si aggiungerà Cucina educativa con contributo a parte da definire in base al numero degli iscritti.

– Per tutti gli altri iscritti:
● Modulo A
martedì e giovedì
13.30-14.00 pranzo a sacco
14.00-14.30 parolando (conversazioni fra i bambini e professionisti di vario ambito)
14.30-17.30 lezioni di strumento individuali, compiti di scuola
17.00-18.00 coro martedì/ginnastica giovedì
Costo: 200€ /mese + iscrizione annuale di 100€
 
● Modulo B
martedi e giovedi
14.30-16.30 inizio attività, lezione di strumento e sorveglianza compiti
16.30-17.00 merenda
17.00-18.00 lezione collettiva di coro (martedì) o ginnastica (giovedì)
Costo: 200€ /mese + iscrizione annuale di 100€

● Modulo C (per chi fa tempo pieno a scuola)
martedi e giovedi
17.00-18.00 coro martedì/ginnastica giovedì
18.00-19.00 lezioni individuali di strumento
Costo: 150€ /mese + iscrizione annuale di 100€

Da gennaio 2023 al calendario si aggiungerà Cucina educativa con contributo a parte da definire in base al numero degli iscritti.

 

Per le iscrizioni cliccare sul pulsante blu sottostante “Iscrizione” e compilare la scheda d’iscrizione che si aprirà in una finestra nuova (è necessario possedere un indirizzo email).

CORSI SINGOLI

senza limiti di età in base alle esigenze singole

E’ possibile scegliere uno solo dei corsi (lezioni strumento individuali, corso di coro, ginnastica posturale, cucina educativa).

Non ci sono limiti di età, saranno bene accetti anche adulti che vogliano praticare le nostre attività come forma di cultura.

  • Lezioni individuali di strumento (45 minuti)
  • Coro*
  • Ginnastica*
  • Cucina educativa*

* Questi corsi si attivano con un minimo di 8 partecipanti

Per le iscrizioni e i costi informarsi in segreteria:

organizzazione.campusdellearti@gmail.com

o con appuntamento telefonico: 3516614862

Il costo comprende: l’iscrizione all’associazione, il percorso didattico, lo studio assistito, un tutor dedicato, la partecipazione ai concerti programmati e l’assicurazione.

Sede dei corsi: I.C. Via Micheli – Plesso Guglielmina Ronconi

Via Pietro Antonio Micheli 21, 00197 Roma

Per altre informazioni:

SEGRETERIA DIDATTICA

organizzazione.campusdellearti@gmail.com

appuntamento telefonico: 3516614862

Up

Proin gravida nibh vel velit auctor aliquet. Aenean sollicitudin, lorem quise bibend um auctor, nisi elit consequat ipsum. Lorem quis bibendum auctor.

Social Share
H E L L O T H E R E

Su questo sito utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano cookie sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito ( cookie tecnici ), per generare report sull’utilizzo della navigazione ( cookie statistici ) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti ( cookie di profilazione ). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai facoltà di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione . Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.