MIKHAIL ZEMTSOV

HomeMIKHAIL ZEMTSOV

Mikhail-Zemtsov violaViola

Mikhail Zemtsov è attualmente uno dei violisti di primo piano in Europa, ha sviluppato una carriera brillante in diversi campi – come solista, camerista, docente, educatore e direttore d’orchestra.
Ha partecipato a numerosi festival internazionali in tutto il mondo come partner di musica da camera di: Bella Davidovitch, Boris Berezovsky, Sarah Chang, Janine Jansen, Julian Rachlin, Nobuko Imai; Alfredo Marcucci; Leipziger, Gerusalemme, Aviv String Quartets.
Mikhail ha inciso numerosi CD per Sony Masterworks, Ottavo, Tower Records, Deutsche Welle. Il suo CD da solista “The Last Rose of Summer” (che comprende la registrazione in anteprima mondiale alla viola di “The Last Rose of Summer” di W. Ernst) è stato posto come numero 2 tra i Top 50 sulle TROS – Olandese Broadcast / canale TV ed è stato descritto come “eccellente” nella principale rivista olandese “Luister”. Nel 2015 Mikhail ha registrato il Concerto – Rapsody di B. Martinu con il M° Neeme Jarvi e l’Orchestra Sinfonica Nazionale dell’Estonia. Questa registrazione, rilasciato dall’etichetta inglese Chandos, ha ottenuto recensioni sorprendenti dalla Gramophone e dalle altre principali riviste musicali.
Le performance di Mikhail sono regolarmente trasmesse da broadcast e TV in tutto il mondo.
Mikhail suona in duo con il chitarrista Enno Voorhorst (Duo Macondo), è anche un membro del Quartetto Utrecht String. Nel 2010 Mikhail fonda il Zemtsov Viola Quartetto, insieme con la moglie Julia, la figlia Dana e il fratello Alessandro.

Le apparizioni da solista di Zemtsov includono esibizioni con la Chamber Orchestra del Conservatorio di Mosca, la National Symphony Orchestra del Messico, Estonia e Lituania, Lussemburgo Filarmonica (R. Strauss “Don Chisciotte” con Misha Maisky come violoncello solista), Wiener Volksoper, Hamburger Symphoniker, Stavanger Symphony Orchestra ( Norvegia), Ontario Symphony (Canada), Residentie Orkest (Paesi Bassi) con Jaap van Zweden, Neeme Jarvi, Dmitri Kitaenko, Leif Segerstam.

Mikhail ha iniziato lo studio del violino prendendo lezioni da sua madre Ludmila Levinson all’età di 5, in seguito ha studiato viola e composizione presso il Conservatorio Tchaikovsky di Mosca (Prof. G. e T. Odinetz Tchudova). Ha ottenuto diplomi da Solista con lode presso ABRSM (Messico-GB, B. Dinerstein), Hochschuele fuer Musik di Amburgo (Germania, M. Nichetianu) e al Conservatorio di Maastricht (Paesi Bassi, M. Kugel). È vincitore del premio del primo Concorso Internazionale di Viola (Vienna) e del Elisa Meyer String Competition (Amburgo). Mikhail ha ottenuto un Master in Direzione d’Orchestra presso la National Music Academy di Lituania con il M° Juozas Domarkas. Mikhail ha frequentato masterclass con Lev Markiz, Neeme e Paavo Jarvi, Gianandrea Noseda, Daniel Raiskin.

Mikhail Zemtsov è attualmente impegnato nella realizzazione di circa 80 concerti all’anno e ha insegnato presso il Conservatorio Reale de L’Aia e il Conservatorio di Utrecht. È direttore del dipartimento archi del Conservatorio di Utrecht e della Young Talent Orchestra del Conservatorio di Rotterdam, ha lavorato con solisti come Janine Jansen, Dmitri Makhtin e Gavriel Lipkind. Mikhail insegna direzione d’orchestra presso il “Kurt Thomas’’ corso annuale presso il Conservatorio di Utrecht.